Prosecco Diaries: Giugno

Giugno è il mese che ci ha visto impegnati nell’impianto della vigna di Monfumo, un lavoro davvero difficile anche a causa di giornate calde e afose. Lavoro interrotto da una pioggia che ci ha fermati per un paio di giorni e che ha reso più complicata la lavorazione per piantare le barbatelle.

Fortunatamente il giorno successivo alla fine dell’impianto della vigna è piovuto abbondantemente e le piccole piante sono attecchite molto bene.

La situazione in vigna continua ad essere molto buona, nessuna macchia di peronospora sulle viti, una discreta allegagione e grappoli che crescono a vista d’occhio

Uno dei miei incubi è la Flavescenza Dorata, problema che affligge quasi tutti i territori del nord Italia. Come ho scritto più volte produrre un Asolo Prosecco certificato Biologico vuol dire combattere questa malattia con un prodotto assolutamente inefficace per contenere l’insetto che fa da vettore e trasmette la Flavescenza. Il piretro infatti, non essendo un prodotto selettivo, “uccide” tutti gli insetti che colpisce e controlla con molta difficoltà lo scafoideo.

Per cercare di lavorare al meglio ci siamo fatti seguire dall’istituto sperimentale di Conegliano che ci ha seguito ed indicato il giorno preciso per fare il trattamento. Il risultato è stato molto buono, infatti al secondo controllo la popolazione dello scafo era nettamente calata.

 

1 Giugno – Piccoli amici in vigna

vigna glera

 

4 Giugno – Fioritura a Monfumo con 15 giorni di ritardo rispetto alle vigne di pianura. Si conferma comune più freddo di tutta il territorio dell’ Asolo Docg Superiore

fioritura vigna monfumo

 

9 Giugno – I lavori per l’ampliamento della vigna di Monfumo sono iniziati. Pali di castagno dei nostri boschi

Pali vigna Monfumo

 

10 Giugno – Controllo nella vigna di Cornuda per monitorare lo scafoideo, insetto vettore della flavescenza dorata. Problema molto difficile da controllare a regime biologico.

controllo vigna cornuda

 

11 Giugno – Ritrovamenti nella vigna di Monfumo. Una piccola salamandra si aggirava tra le viti

salamandra vigna monfumo

 

12 Giugno – La terra di Monfumo

caranto terra monfumo

 

13 Giugno – Pali e le prime barbatelle in una parte della vigna di Monfumo
vigna monfumo

 

15 Giugno – Se i lavori li fai a mano non servono le file dritte. In realtà nemmeno i pali sono “in bolla”

pali vigna monfumo

 

17 Giugno – L’erba sotto alla fila va segata col decespugliatore, purtroppo avvicinandosi alla vite si creano delle microferite che alla lunga potrebbero dare problemi alla pianta.
Non volendo ne potendo usare diserbo abbiamo deciso di usare il pirodiserbo, bombola sulle spalle e fiamma per “scottare” l’erba più vicina al ceppo

 

22 Giugno – Le barbatelle iniziano a germogliare

vite_glera

 

24 Giugno – Caranto a Monfumo

caranto

 

27 Giugno – Doppio arcobaleno sopra la nostra cantina

doppio arcobaleno

 

Ed ecco invece cos’è successo nel mese di giugno dell’anno scorso

E a giugno 2013

Tags:

Lascia un commento