Prosecco Diaries: Settembre. Mese di vendemmia

Settembre è mese tipicamente passato in vigna e in cantina a vendemmiare e pressare l’uva. Quest’anno a causa dell’annata molto anticipata abbiamo passato solo la prima metà del mese alla presa col lavoro più duro dell’anno.
Vendemmia 2015 molto diversa dal solito, le uve maturavano molto velocemente e sono saltati tutti i tradizionali periodi di vendemmia
Siamo riusciti comunque a dedicare più tempo del previsto alla lavorazione del suolo per seminare le erbe da  sovescio. Quest’anno abbiamo cambiato miscuglio per dare più “cibo” alla nostra vigna che dopo tutti questi anni a digiuno aveva bisogno di essere reintegrato.
Ecco perchè al consueto apporto di compost vegetale abbiamo utilizzato del letame nelle parti del vigneto più “magre”

Ora la palla è in mano a papà che deve gestire la cantina nel modo più accurato possibile. Fermentazione e travasi sono una parte cruciale del lavoro, anche piccole disattenzioni potrebbero rovinare il lavoro di un anno in vigna. Le tante ore passate in cantina e la stanchezza possono giocare brutti scherzi ma l’esperienza di papà grazie alle sue passate 40 vendemmie ci tranquillizza non poco.

 2 settembre: Si vendemmia la vigna più pendente, sempre Monfumo, sempre vigneto molto vecchio.trattore in vigna

Portare casse da 20 kg tutto il giorno è alquanto pesante soprattuto con giornate calde come questa.
Qui il video
vendemmia a cassette

4 Settembre: Continuiamo a passare le nottate davanti alla pressa.
IMG_2056

5 Settembre: Tutti i vini vengono travasati per eliminare la feccia grossolana

cantina, travasi, fermentazioni

14 Settembre: una grandinata tardiva che fortunatamente è arrivata dopo la fine della vendemmia.IMG_2124

25 Settembre: ultimo giorno di vendemmia con la Rabbiosa

durella durello rabiosa rabbiosa

Tags:

Lascia un commento