Prosecco diaries: Dicembre

Dicembre, mese di potature e lavori in vigna.
Quest’anno abbiamo cominciato con la vigna di Monfumo, vigna che generalmente lavoriamo per ultima visto che è la zona più fredda della denominazione e siamo sempre a rischio gelate.
Questa scelta è stata fatta perché abbiamo distribuito letame maturo. La terra asciutta ci ha permesso di girare tra la vigna con una piccola motocarriola per “facilitare” il lavoro. In un solo ettaro abbiamo impiegato circa 4 giorni in 3 persone, fossimo in pianura avremo fatto tutto in poco più di mezza giornata.

 

2 Dicembre: Anche quest’anno le Barbatelle di Glera saranno prodotte partendo dal legno della vecchia vigna di Monfumo

barbatelle glera

 

4 Dicembre: Abbiamo passato due giorni in Langa e ci siamo fermati a guardare una terra appena lavorata.  Bello vedere la terra di Serralunga d’Alba è identica a quella di Monfumo, due grandi cru di Barolo e Asolo Prosecco

terreno barolo

 

7 Dicembre: Queste giornate ci fanno capire le differenze tra alta collina e fondovalle. Aria fredda e umida nella parte più bassa, asciutto e temperature più alte nella parte superiore della vigna

vigna monfumo

 

12 Dicembre: Accoppiata vincente

ferrari colfondo

 

18 Dicembre: Si inizia a distribuire letame nella vigna di Monfumo con l’aiuto della motocarriola, successivamente distribuiamo a mano con la forca

motocarriola vigna

 

19 Dicembre: Spieghiamo ai bambini l’importanza della terra

terra monfumo

 

28 Dicembre: Un buongiorno ghiacciato, si continua comunque a potare

886653_1097151046982199_8598298588525346944_o

 

Lo stesso giorno: Nebbia in pianura, sole e ghiaccio in collina.

11218076_1097175660313071_1319076073825674921_o

 

Ecco cos’è successo nelle scorse annate nello stesso mese:

2014

2013

2012

Tags:

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.