Prosecco diaries: Giugno

Giugno è stato un mese difficilissimo, pioggia tutti i giorni concentrata generalmente il pomeriggio. Stiamo parlando di 200 mm caduti in 30 giorni e vi ricordo che a maggio ne sono caduti altri 255.

Abbiamo svolto i trattamenti a singhiozzo, quando il meteo ci permetteva di entrare nelle vigne di Glera. Si cominciano a vedere i primi problemi su grappolo dato dalle tante ore di bagnatura.

Abbiamo palizzato e cimato portando molta attenzione a far arieggiare i grappoli, chi lavora in bio deve per prima cosa gestire l’aspetto della gestione agronomica.
Piove in fioritura, continua a piovere in allegagione, siamo molto preoccupati.

La sfida per portare a casa un ottimo Asolo Prosecco docg Superiore è appena cominciata.

 

 

2 Giugno: Buona festa della Repubblica

festa repubblica vigneto

 

6 Giugno: Tanta pioggia in un brevissimo lasco di tempo. Ecco il risultato, una frana nella vigna di Monfumo

frana monfumo

 

10 Giugno: Vi sveliamo un segreto, ecco perché i vignaioli non ingrassano

13412163_1205518642812105_2736304522979857133_o

11 Giugno: una magnum di ColFondo accompagnato da ostriche in una delle nostre enoteche preferite, Biondivino a San Franciscocolfondo ostriche 13 Giugno: chiocciole in vigna. Sarà mica perché ci siamo aggiudicati la chiocciola di Slow Wine lo scorso anno?

chiocciola slow wine glera

14 Giugno: Eccola la maledetta peronospora

peronospora glera asolo

16 Giugno: Cimatura nella vigna di Cornuda terminata. A volte poter lavorare stando seduti sul trattore è proprio un lusso

cimatura glera

30 Giugno: L’ordine per Moore Brothers è pronto per la partenza

asolo prosecco usa

 

Tags:

Lascia un commento