Felice Giornata della Terra dalla Bele Casel

“Il giorno in cui si celebra l’ambiente e la salvaguardia del pianeta Terra”.

Felice giornata della Terra dalla Bele Casel!

Ecco una foto dei fiori di rucola selvatica in uno dei nostri vigneti nel comune di Monfumo, la vigna Prà Grande

I fuori di rucola selvatica, senape e altre varietà, stanno esplodendo nei nostri vigneti. E non è altro che un segno che tutto quello che stiamo facendo da anni ha creato una robusta biodiversità. E’ la chiave per produrre dei grandi vini, secondo noi. E crediamo anche sia la chiave per prendersi cura dell’ambiente, del pianeta e di noi stessi.

Ecco una breve storia su questa giornata

 

Nel 1969 durante una conferenza dell’UNESCO a San Francisco, l’attivista pacifico John McConnell propose di dedicare un giorno in onore della Terra e del concetto di pace, celebrato per la prima volta il 21 marzo 1970, il primo giorno di primavera nell’emisfero nord. Questo giorno di equilibrio della natura fu sancito in una proclamazione scritta da McConnell e firmata dal segretario generale U Thant presso le Nazioni Unite. Il mese seguente, un altro Giorno della Terra fu fondato, dopo che il senatore degli Stati Uniti Gaylord Nelson fece appello per la difesa del nostro pianeta, era il 22 aprile 1970. Nelson fu poi premiato con la medaglia presidenziale della libertà in riconoscimento per il suo lavoro. Mentre questo 22 Aprile la Giornata della Terra era focalizzata sugli Stati uniti, un’organizzazione lanciata da Denis Hayes, il coordinatore nazionale originale nel 1970, l’ha estesa a livello internazionale nel 1990 e organizzato eventi in ben 141 nazioni.

Numerose comunità celebrano la Settimana della Terra, un’intera settimana di attività concentrate su questioni legate all’ambiente che il mondo affronta. Nel 2017, la marcia per la scienza è coincisa con la Giornata della Terra (22 aprile 2017) ed è poi seguita la mobilitazione per il clima (29 aprile 2017)

Durante la Giornata della Terra 2016, l’epocale Accordi di Parigi è stato firmato da Stati Uniti, Cina, e altri 120 Paesi. Questo accordo soddisfa un requisito chiave per l’entrata in vigore della storica bozza dell’accordo sull’azione per il clima adottato con il consenso generale di 195 nazioni presenti nel 2015 alla conferenza sul cambiamento climatico delle Nazioni Unite a Parigi.

 

Vi lasciamo con il Google Doodle di oggi, dedicato a questa magnifica giornata

Tags:

Lascia un commento