Prosecco Diaries: Aprile 2018

Come sempre Aprile ci riserva una mole di lavoro davvero importante soprattutto quando le piogge interrompono i ritmi e impediscono di lavorare con i macchinari. Tutti i lavori di sostituzione fallanze procedono a rilento e l’impennata delle temperature a fine mese ci costringerà a lavorare in apnea per settimane.

 

 

5 Aprile: Io dico che la biodiversità in vigneto ci può essere, e c’è decisamente. Quelli che vedete sono fiori di rucola selvatica, non potete immaginare che profumo meraviglioso si sente camminando in mezzo ai filari, profumo di miele

6 Aprile: Camminando per la vigna di Monfumo si possono ritrovare un sacco di conchiglie come questa

7 Aprile: Lavoriamo sotto la pioggia per potare le piccole viti di Bianchetta Trevigiana che stanno sentendo la primavera

8 Aprile: “Come fate a fare muscoli voi vignaioli?” Avete mai provato a camminare con un quintale di terra sotto agli scarponi?

9 Aprile: “Tutti i vigneti di Prosecco sono meccanizzabili”…certo, eccone la prova! Raccolta tralci della potatura nella vigna di Monfumo

Guardate un po’ qua come si fa…che dite, siamo abbastanza veloci?

13 Aprile: E’ arrivata la primavera…

15 Aprile: …ed è già tempo di Vinitaly…

17 Aprile: …ma i lavori in vigna non si fermano. Pulizia del sottofila nella vigna di Cornuda

 

20 Aprile: Ed ecco il famoso riposo post Vinitaly! E’ tempo di sostituzione le viti morte con delle nuove barbatelle di Glera nella vigna di Cornuda

21 Aprile: Per chi conosce Luca capirà immediatamente l’altezza dei fiori. Questa è la vigna di Prà Grande. Abbiamo deciso di lasciare crescere i fiori, lasciare che le api ne cogliessero il nettare per più tempo possibile, visto che il trattore qui non ci entra, solo i nostri piedi. E non avete idea di quanto sia bello camminare in mezzo a questa meraviglia e sentire solo il ronzio degli insetti, nessun altro rumore. Del resto c’è un motivo per cui i colli di Monfumo sono chiamati “I Colli Silenziosi”


 

22 Aprile: Le api, un bene inestimabile, nella vigna di Prà Grande sui fiori del sovescio

 

24 Aprile: La Due Rocche di domani passerà per la nostra vigna di Cornuda

 

25 Aprile: Buona Festa della Liberazione

Ed ecco, come da tradizione, le vecchie annate:

2017

2016

2015

2014

2013

Lascia un commento