Prosecco Diaries: Maggio 2018

Nonostante la citazione da “Il Corvo”: “Non può piovere per sempre”, maggio ci ha regalato grandi giornate di pioggia, come potete vedere nei grafici più sotto
L’impianto della nuova vigna di Monfumo, ve ne parleremo presto, procede a rilento perché non riusciamo a lavorare la terra con le ruspe. Quelli che dovevano essere 20 giorni di lavoro si tramuteranno in quasi due mesi di tempo per terminare la sistemazione agraria del terreno.
Il germogliamento prosegue talmente velocemente che fatichiamo a seguire tutte le lavorazioni con le giuste tempistiche, spollonatura, palizzamento, trattamenti e gestione dell’erba vengono posticipate di giorno in giorno.
Partita la fioritura il 21 maggio nella vigna di Caerano che è da sempre la più “precoce”, se la regola dei 100 giorni non mente cominceremo le vendemmie l’ultima settimana di Agosto.
Incredibile quanto il mese di maggio abbia influito nell’anticipare un’annata partita in ritardo.



 

2 Maggio: Spollonatura in corso

4 Maggio: In ordine Glera, Marzemina Bianca e Rabbiosa. Interessante vedere come ogni varietà abbia tempi completamente diversi dalle altre

7 Maggio: Vigna Prà Grande, prima e dopo. Non potevamo di certo tagliare quei meravigliosi fiori, abbiamo optato per pulire solo il sottofila

 

14 Maggio: Press tour organizzato dal nostro Consorzio Asolo Montello con giornalisti inglesi e americani. Tappa d’obbligo nella vigna di Monfumo

15 Maggio: Speriamo con tutto il cuore che smetta presto di piovere

18 Maggio: Prima e dopo il palizzamento

18 Maggio:  È decisamente difficile stare tranquilli con questo tempo

21 Maggio: La fioritura nella vigna di Caerano è iniziata

30 Maggio: La fase dell’allegagione, successiva alla fioritura, della Glera è iniziata

 

2016

2015

2014

2013

Lascia un commento