Prosecco Diaries: Gennaio

Temperature decisamente fuori media per essere il mese di gennaio, come vedete massime a quasi 15 gradi e poche escursioni sotto lo zero termico.
Pioggia solo verso la fine del mese e comunque in modeste quantità, stiamo parlando di meno di 20 mm mensili.
Anche grazie a questa situazione le potature proseguono regolari e veloci, siamo riusciti a tagliare e stralciare tutta la vigna di Cornuda.
Verso la fine del mese abbiamo iniziato ad impostare il lavoro a Monfumo tagliando i salici che useremo per legare i tralci sul filo di ferro.

 

 

3 Gennaio: Torniamo al lavoro

5 Gennaio: Pablo è il Re della vigna Longon a Monfumo

 

7 Gennaio: I colori dell’inverno e l’importanza dei boschi. Lì in fondo si trovano dei meravigliosi castagni secolari, utilizzati dai soldati durante la 2a Guerra Mondiale come torri di vedetta

17 Gennaio: Per la 10 years challenge che girava sui social abbiamo deciso di rilanciare con una foto ben più vecchia. 20 anni fa, quante cose sono cambiate!

18 Gennaio: Le merende di qualità in vigna a Cornuda

 

20 Gennaio: Il nostro Extra Dry a San Francisco, grazie Uva Enoteca!

22 Gennaio: Abbiamo tagliato i rami di vimini che serviranno poi per legare i tralci e le viti ai pali di sostegno

e preparato i fasci

23 Gennaio: Portiamo i vimini al caldo (strópe in dialetto veneto). ll prossimo passo sarà selezionare i rametti fini per la legatura dei tralci e quelli grossi per la legatura della vite al palo

 

 

24 Gennaio: La bellezza dei colli di Monfumo innevati

monfumo neve

Annate passate:

2018

2017

2016

2015

2014

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.