Categoria: Bele Casel

Harvest :Sixth day

DSC_00831-300x200

Six days, six  hard days but at the end all Prosecco has been completely harvest! Today we had harvest grape of Caerano’ vineyards,  from these grapes it will be produced the Prosecco  Doc Treviso.

We could have got 180 quintals in this vineyard, but we yield less than 100 quintals.

Today my father has filtered the must for the Millesimato 2009 after have tasting all the musts present in the cellar.

The must for our best product comes from “Pellizzon” vineyards.

Grapeharvests are not finished yet, there are 40/50 quintals of Merlot left but still I would like to anticipate my thanks to:

Giacomo who let me being present even if he starts to give hard time to my wife for the willing to join us in this world!

My father who weared out his shoes soles up and down in the cellar for checking wines and musts.

My mother who has made wonderful home- made lunches and for having welcome all our workers.

My sister and her boyfriend for “waisting” their last relaxing time before starting a new life in the adults world.

Luciano nicknamed Ciano who for six days has unloaded full buckets at a machine-gun pace.

My parents in low for having drove all the way long just to come and help us!

And to all the others workers that make this grapeharvest 2009 unique!

Vendemmia del prosecco docg: quinto giorno

Oggi giornata relativamente tranquilla, sono rimasto in cantina con mio padre per fare gli ultimi travasi che quest’anno sono particolarmente lunghi , infatti ogni serbatoio prima di essere riempito viene saturato con anidride carbonica per evitare qualsiasi tipo di contatto del mosto con l’ossigeno.

A mezzogiorno e nel tardo pomeriggio sono arrivati due carichi di uva dai vigneti “pellizzon”.

Vista la giornata ho deciso di inserire qualche foto del lavoro in vigna

Secchio d'uva

Un secchio di Glera che diventerà dal primo di aprile Asolo Prosecco Docg Superiore

Scarico

L’uva del secchio viene messa in una vasca attaccata ad un muletto

Scarico sul rimorchio

E dalla vasca passa al rimorchio

E questi sono tutti i passaggi che avvengono tra le vigne, prossimamente vi mostrerò che succede in cantina

Buona Domenica

Vendemmia del prosecco docg: settimo giorno

Non so se ridere o se piangere…il prosecco delle vigne di Cornuda è stato completamente vendemmiato, i vigneti “Altin” pure, i vigneti “Pellizzon” finiremo di vendemmiarli domani. E queste sono le due belle notizie. Passiamo alla nota dolente, circa 80 quintali aspettano di essere pressati per colpa della rottura della pompa oliva, una pompa per il carico di uva intera in pressa. Il tutto successo di sabato sera dove è praticamente impossibile trovare un tecnico libero. Tireremo notte con la speranza che prima o poi qualcuno si liberi e venga in nostro soccorso permettendoci di finire il lavoro.

In cantina tutto procede regolarmente fortunatamente senza intoppi.

Qui di seguito una fotografia di un serbatoio che si è ghiacciato dovuto al normale raffreddamento del mosto.

IMG_0461

Buona notte per ora…a presto

Luca

Vendemmia del prosecco docg: terzo giorno

Questa sera sarò breve, la stanchezza comincia a farsi sentire e si finisce sempre più tardi.Una cosa però mi rende molto felice, analiticamente i mosti si presentano ottimi, non vi dico la sorpresa che ho avuto leggendo che l’estratto secco netto ,valore che ci indica la struttura di un vino, era a 24g/l, credo di non aver mai visto mosti di Prosecco con questi valori.

Le fermentazioni continuano regolarmente e vengono costantemente monitorate da mio padre.

Domani si prospetta una giornata molto pesante, il sabato parenti ed amici arrivano ad aiutarci e sarà molto complicato gestire tanta gente.

Vi auguro una buona notte

Luca

Vendemmia del prosecco docg: secondo giorno

Dopo un gran temporale il secondo giorno di vendemmia ha inizio. Tempo incerto tutto il mattino, questo ha fatto sì che la temperatura del mosto rimanesse bassa conservandolo al meglio.

Questa mattina abbiamo terminato la vendemmia nella prima parte di vigneto corrispondente a circa un ettaro di prosecco. La quantità d’uva si avvicina molto, con nostro stupore, alla resa massima consentita dalla docg ossia 120q/ettaro.

Mentre noi eravamo nei campi in mezzo alla natura, mio padre si dedicava alla parte tecnica in cantina controllando temperature della fermentazione, travasi, sfecciature, innesto dei lieviti selezionati.

Grazie poi alla pressa acquistata appositamente per questa vendemmia, i vini vengono mantenuti in ambiente inerte.

E domani… replica!

Buona notte

Primo giorno di vendemmia

Stamattina levataccia, sistemate le ultime cose, si può dare il via alla vendemmia 2009. Orario di ritrovo ore 8:00 per la compagnia.

Nelle prime 4 ore di lavoro 39 qli di prosecco raccolti, seguiti da un’invitante pausa pranzo, pastasciutta al ragù fatto in casa, carrè di maiale con piselli e verdura del nostro orto.

Nelle seconde 4 ore 43 qli di prosecco raccolti.

Per me e  mio padre non è ancora finita! Ci aspettano altre 2 ore per la conclusione del ciclo della pressa, una buona mezz’ora per lo scarico e il lavaggio. Poi tutti a letto, domani è un altro duro giorno.

Buona notte

Luca

p.s. foto e video disponibili al più presto