Il flop dei classici eventi del vino

voglia d'aria fresca Qualche mese fa c’è stata la presentazione del Prosecco docg Asolo. Due giorni dedicati a giornalisti e stampa del settore, presentazione all’interno della villa di Maser seguito da una cena sontuosa e la mattinata del giorno seguente ai politici.

Più passa il tempo più sono convinto che questo tipo di manifestazioni non abbiano più senso di esistere. C’è bisogno di idee nuove, c’è bisogno di ringiovanire il mondo del vino e dei consorzi! Dobbiamo partire dal basso, da noi produttori!

Esempio eclatante l’ultima manifestazione chiamata “Valdobbiadene brinda alla vita” un flop. Di contro potrei potrei portarvi l’esempio dei vinixlive. Manifestazioni quasi gratuite, che riescono a raggruppare tante persone, appassionati,blogger e giornalisti. Epocale secondo me il vinixlive6 da Pojer&Sandri.

Cantina piena di  gente ad assaggiare prelibatezze tra vini, succhi di mela,birra,pane,mieli ecc ecc

Il risultato? Eccolo:

Soavemente blog

Vinopigro

Weinlese

Tigulliovino

Stralci di vite

you tube

Aristide

Cibvs

Flickr

e voi direte, si, ne hanno parlato solo in 9!!

sapete che vi rispondo? che uno solo di questi blog può generare più di 1000 visite in un giorno, molte di più. Vi dico che alle vecchie manifestazioni  ci va qualche centinaio (forse) di persone e ne parlano in 3 (ri-forse)

Io vi avviso , il 25 settembre ci sarà il vinixlive 7 in Franciacorta. Andateci , vedrete il futuro, ve lo assicuro

Tags:

Autore: Bele Casel

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.