Il Baratto Wine Day a livelli altissimi

Sabato scorso (25/09/2010) c’è stato il vinixlive7 in azienda da Il Mosnel, come molti di voi sapranno #vinixlive e #bwd ormai escono sempre in coppia, c’è un amore profondo e collaudato tra i due.

Perchè scrivo questo articolo? Perchè mi sento in colpa, ai primi baratti si trovavano bottiglie normalissime, senza pregi ne difetti, ieri l’asticella era decisamente alta, vini di gran pregio e io avevo portato dei vini comuni, diciamo 4/8€ .

Questo tweet di Filippo Ronco è più che esaustivo….

twwet

Quindi alla prossima edizione del Baratto Wine Day non potrò più barare altrimenti mi escluderanno dal “club dei barattanti”

Tags:

Autore: Bele Casel

Questo post non ha commenti

  1. Sergio on 29 Settembre 2010 at 18:55 Rispondi

    Personalmente io ho vissuto questa iniziativa con lo spirito di condividere qualcosa di proprio e non di rifilare sòle.
    Vedevo gran movimenti e grandi strategie, ma vuoi mettere realizzare un sogno?
    Se si vuole poi siamo sempre in tempo ad innescare un meccanismo d’asta, giusto, rigido ed impietoso.
    Mi gusterò il Passito poco a poco, piano piano.
    Ciao!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.