Nuovo direttivo per il consorzio Montello-Colli Asolani

 

07-11-2011 ore 18.00

A quell’ora ero seduto  su una sedia di plastica aspettando che arrivassero tutti i soci del consorzio. Importante questa riunione non solo per apprendere tutte le novità degli ultimi mesi ma anche perchè si doveva votare il nuovo consiglio di amministrazione del consorzio montello e colli asolani

12 papabili per 9 posti in consiglio

Questi, alla fine dei conteggi, sono stati gli eletti:

Franco dalla Rosa – i.s.a. 

Ida Agnoletti dell’omonima azienda agricola

Fabio Morandin – Az. Beato Gerardo

Enrico Bedin – Az colli asolani

Giancarlo Palla – conte loredan gasparini

Antonio dal Bello – az dal bello

Diamante Luling Buschetti – villa di maser

Angelo Pizzolato – Cantina sociale montelliana

Armando Serena – Montelvini


Tre gli esclusi

 

Luca Ferraro – Bele Casel

Adelino Pozzobon – Case Paolin

Francesco Siben – Cirotto vini


Non vi nascondo che dopo il premio ricevuto a Terroirvino 2011 speravo di riuscire ad entrare in consiglio, ma non cadrò in depressione per non aver preso i voti necessari. Un’amica ieri mi scrisse …il potere logora chi non ce l’ha. Io non ho nessun potere e vi assicuro che non mi logorerò quindi state pur tranquilli.

Il dato politico , se così si può chiamare, è un altro: i tre giovani candidati sono rimasti fuori e il consiglio è pressochè invariato rispetto al precedente. Tre persone hanno abbandonato e 3 persone nuove sono entrate.

Lo specchio dell’Italia, ci riempiamo la bocca urlando al mondo: largo ai giovani ma in realtà ci teniamo strette le nostre sedie.

Vi darò conto di chi sarà il nuovo presidente non appena il consiglio si riunirà e farà seconde elezioni

 

P.s. finalmente anche il nostro consorzio avrà un ufficio stampa e un sito internet

Tags:

Autore: Bele Casel

Questo post ha 7 commenti

  1. Filippo Ronco on 8 Novembre 2011 at 12:28 Rispondi

    Il riconoscimento assegnato a TerroirVino relativo al lavoro eccezionale che hai fatto in questi anni per il tuo territorio senza badare a energie e spese necessarie ti fa onore più di ogni altra qualifica formale o investitura formale. E’ un qualcosa che nessuno ti può portare via e che hai fatto tu, donandoti, per gli altri. Sei entrato a buon diritto nelle slide del corso Vinix Lab che terremo venerdì 11 a Novellara (http://vinixlab.eventbrite.com), sei la bandiera dell’Asolo Docg sulla rete internet e se questo i tuoi colleghi ancora non lo sanno, bè, peggio per loro. Una cosa è certa, presto capiranno di aver bisogno anche di te.

    Con stima, Fil.

  2. Giuliano on 8 Novembre 2011 at 12:53 Rispondi

    È il nuovo che logora, Luca, chi ha paura dei cambiamenti.

    Comprendo la tua frustrazione, non certo figlia di arrivismi d’altri tempi: siamo condannati ad agire ” dal basso “, amico mio, facciamocene una ragione 😉

    Un abbraccio solidale

    Giuliano

    • Luca on 10 Novembre 2011 at 23:31 Rispondi

      Giuliano, Filippo. Qui si lavora dal basso da anni, continueremo a farlo e ad alzare il dito quando c’è qualcosa che secondo noi non va. Speriamo di essere ascoltati

  3. Carlo on 8 Novembre 2011 at 14:19 Rispondi

    Sarà per la prossima Luca. Non so però se per allora sarai invecchiato abbastanza:) Mi raccomando di provevdere.

    Tornando alla risposta al mio precedente intervento (spero di non ingenerare confusione) io (ma molti altri che incontro e ho incontrato in questi anni) avrei visto bene un lavoro di zonizzazione come fatto da altri consorzi meno vecchi del conegliano valdobbiadene.

    Altra riprova che l’età conta e come conta.

    Buona giornata.

    • Luca on 10 Novembre 2011 at 23:29 Rispondi

      la zonazione è stata fatta, sarà pubblicata a breve

  4. Simone on 8 Novembre 2011 at 14:54 Rispondi

    Manca un eletto o sbaglio?

    • Luca on 10 Novembre 2011 at 23:28 Rispondi

      corretto, grazie per avermelo fatto notare

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.