Pro e contro della cimatura su Glera (Prosecco)

cimatura vigneti di Glera ad Asolo

La glera è un vitigno particolarmente vigoroso. Da qui la necessità di tagliare i tralci più lunghi ed ingombranti. Termine tecnico di questa lavorazione è  “Cimatura“.

Come tutte le lavorazioni che si fanno in vigna anche la cimatura ha dei pro e dei contro, cercherò oggi di spiegarveli.

Pro della cimatura: 

  • Maggior arieggiamento dei grappoli all’interno della chioma
  • Trattamenti più efficaci
  • Su vigneti con sesti d’impianto fitti aiuta il passaggio del trattore
  • Aiuta a far produrre alle vite più foglie dalle femminelle in alto. Proprio quelle foglie che migliorano la maturazione dei polifenoli quando ormai le altre foglie non foto sintetizzano più

Contro della cimatura:

  • Sviluppo rapido delle femminelle attaccabili da muffe
  • Non si sviluppano più foglie nuove dagli apici e questo porta degli scompensi vegetativi
  • Si creano dei tagli proprio quando la pianta è in piena attività
  • Si consuma gasolio

Noi cerchiamo di limitare al massimo le cimature, tendenzialmente ne facciamo un paio all’anno, l’anno scorso su una parte del vigneto abbiamo fatto delle prove, una sola cimatura solo perchè l’annata ce l’ha permesso. Qui il video esplicativo.

Qui una bella discussione sulla cimatura

 

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Lascia un commento