Il rischio gelate era altissimo, e questa notte ci siamo giocati l’annata, andando a letto con non poca ansia come potete immaginare.

Qui sotto si può vedere con precisione, grazie alle capannine meteo dislocate nelle nostre vigne, che le temperature cambiano e non poco da vigna a vigna.

Temperature vigna Monfumo
Temperature vigna Monfumo
Temperature vigna Cornuda
Temperature vigna Cornuda

La temperatura minima è 1.5° a Monfumo, nella “Vigna dei Confinanti” e 4.8° nella vigna di Cornuda.

Ecco l’importanza di cui parliamo spesso, di avere vigne dislocate in zone diverse all’interno dell’Asolo Docg. Non solo per salvarsi nel caso di condizioni meteo avverse, ma anche per avere caratteristiche diverse nei vini base che andranno poi in bottiglia. 

La vigna di Cornuda si trova in un territorio tendenzialmente più caldo e dà vini più strutturati, ideali per sostenere il residuo zuccherino del nostro Extra Dry

Le vigne di Monfumo invece, si trovano in un territorio più freddo che quindi dà vini più verticali, ideali per i dosaggi molto bassi come il ColFondo Agricolo, L’Extra Brut

Avrebbe potuto ripetersi quello che abbiamo vissuto ad Aprile 2018, che non dimenticheremo mai. Per fortuna questa volta l’abbiamo scampata.

Lascia un commento