Categoria: Riflessioni sul prosecco

Calici da vino
Riflessioni sul prosecco

Guide, dall’altra parte della barricata

Ho sempre avuto un brutto rapporto con le guide e i concorsi del vino. In passato alcune “vittorie” mi hanno insospettito. Per questo fino all’anno

vigneto biologico Cornuda Bele Casel
Riflessioni sul prosecco

Fare vino naturale non è sufficiente.

Leggi un commento su internet di Donatello Sandroni e cominci a mettere in discussione tutto quello che fino a 5 minuti prima per te era una

pignoletto colfondo
Riflessioni sul prosecco

Il Colfondo è ottenuto solo da vino prosecco?

Colfondo è una parola legata indissolubilmente al territorio trevigiano, soprattutto alle colline di Asolo, Conegliano e Valdobbiadene e al nostro dialetto, i nostri vecchi lo

Riflessioni sul prosecco

Produrre prosecco doc in area docg

Per un’azienda che produce prosecco nell’area docg è svilente produrre o declassare il prosecco a doc? Questa è una domanda che ci frulla per la

mappa delle doc e docg prosecco
Riflessioni sul prosecco

Parliamo di terroir e non di vitigno

Il mercato dei vini è stato importante per me non tanto per le bottiglie vendute, ma per tutto il contesto dei due bellissimi giorni. In

libri cartacei
Riflessioni sul prosecco

Ancora sulle guide vini

Sabato, su il gastronauta, si parla di guide vini, presenti alla discussione Franco Ziliani, Katrin Walter, Cernilli, Vizzari ecc. ecc. Ne ho già parlato in